Se volete inviarmi delle foto o dei video rigorosamente sul tema, e vederli pubblicati potete inviarle all'indirizzo man-tgx@hotmail.it sicuri di avere l'approvazione dei ripresi.

domenica 6 ottobre 2013

UN AMICO MI HA INVIATO UNA SUA AVVENTURA, LA PUBBLICO COSÌ COME MI È ARRIVATA, SEMPLICE MA DI EFFETTO.

Ciao ho scoperto il tuo blog, che dire favoloso.....
Premessa non sono un camionista ma per lavoro passo tantissimo tempo per strada ( circa 100000 km all'anno) e le varie piazzole di sosta dell'autostrada sono un richiamo irresistibile..... Condividiamo la stessa passione per i bei maschi; un paio di calzoncini corti, un po di pancetta e tanto pelo sono il mio ideale erotico.
Inutile dirti che nel corso di questi anni ho avuto la fortuna di avere tante avventure con vari camionari.... Magari siamo anche stati insieme, non si sa mai!
Io mi posso definire tranquillamente un bel maschio, alto, robusto, assolutamente non effeminato e dotato da madre natura di un bella mazza che ha fatto la mia fortuna in questi anni. La cosa che in assoluto mi ha lasciato stupito è che contrariamente alla fama di sciupafemmine tantissimi camionisti alla prima occasione mi sono attaccati all'uccello come idrovore tanto che la cosa difficile era tiraglielo fuori dalla bocca e non convincerli a succhiarlo! Capisco che come dice il proverbio" la fica piace ai maschi il cazzo piace a tutti" ma la quantità di passive che ho incontrato supera veramente ogni più fulgida immaginazione... Anche a te succede?
Io sono sostanzialmente versatile e quindi non mi crea problemi, anzi sotto certi aspetti mi eccita ancora di più.
Ieri ad esempio mi sono fermato sull'area di sosta reggello vicino firenze sud ( un vero bordello a cielo aperto... Se gli alberi di quelle collinette potessero parlare....) non passano 5 minuti che si ferma un autoarticolato carico di assi di legna, alla guida un bel maschio di circa 40 anni che scende dalla cabina e si avvia sulla collinetta apparentemente x pisciare...in realtà mentre sale mi manda uno sguardo che mi fa capire tutto.
Un sacramento del genere non me lo lascio certo scappare e gli vado dietro, un cenno di intesa e ci appartiamo dietro un fratta. Che dire alto quasi uno e novanta, spalle larghe, collo taurino, due cosce grosse come tronchi, avambracci grossi e pelosi.... Un vero pezzo di maschio! 
Come mi avvicino mi chiede se sono attivo o passivo, io gli rispondo che non ho preferenze e che i maschi mi piacciono sia davanti che dietro. A questo punto mi chiede di vedere l'uccello... Sinceramente rimango abbastanza sorpreso da questa domanda...comunque lo accontento e sfodero dai pantaloni il mio uccello di 20 cm già bello in tiro ( e vorrei vedere con così tanta roba davanti).
Senza perdere tempo si abbassa i pantaloni e si gira di culo, "dai scopami che ci ho una voglia stamattina di prenderlo in culo..." . Tra me e me mi domando ... Così a secco? Manco una toccatina agli uccelli così per rompere un pò il ghiaccio? Insomma nemmeno 2 minuti dopo aver parcheggiato si stava aprendo le chiappe con quelle mani enormi e pelose chiedendomi di sfondargli il culo. Bhe visto che gli piaceva così perchè perdere ancora tempo? Mi metto un preservativo gli inumidisco il buco con la saliva e come appoggio il cazzo entra liscio liscio al primo colpo.... Non era certo una verginella pudica.
Inizio a stantuffarmelo per bene, fino in fondo ad ogni colpo con le palle che sbattevano su quelle meravigliose chiappe ad ogni affondo.... Una goduria !
Nel frattempo lui si stava masturbando ed ad ogni colpo mugulava come una gatta in calore.
Mentre stavamo facendo, Come spesso accade in questi posti, si avvicina una checca anoressica in cerca di non si sa cosa, finchè rimangono solo a guardare le lascio fare tranquillamente.. Il problema e che questo si avvicina ed inizia ad allungare le mani. Mi fermo un attimo per mandarlo via quando il mio camionaro con un sonoro grugnito mi fa capire che è venuto... Con un gesto repentino si sfila dall'uccello, si tira su i pantaloni e scappa via di corsa. Non faccio manco in tempo a capire cosa è successo e riallacciarmi i pantaloni che già il camion è in movimento.
La checca mi guarda con la faccia da troietta e mi fa "se vuoi te lo succhio io." 
Beata lei.... Al solo pensiero mi si era completamente smosciato. La sera, una volta tornato a casa mi sono fatto un gran bel segone ripensando a quel culo meraviglioso ed al camionaro scappato via come cenerentola a mezzanotte.
Insomma questa è una delle tante storie che potrei raccontare... Spero ti sia piaciuta.
Ciao

PARKIG, SULLA A1 DIREZIONE NORD PRIMA DI FIRENZE, " REGGELLO"


Visualizzazione ingrandita della mappa

UN PÒ DI SANO SPORT